lunedì 22 agosto 2016

Perchè essere un mentor per una #startup



Essere Mentor significa mettere a disposizione di altri la propria esperienza.
Le motivazioni non si esauriscono al “give back”, ovvero alla gratificante possibilità di trasmettere quanto si è imparato nel corso della carriera.

Essere a contatto diretto con giovani talenti, nuove tecnologie e metodologie di lavoro è utile per rimanere sulla cresta dell'onda o, almeno, per non diventare un fossile dell'innovazione.

Ultimo aspetto è che si può investire in prima persona in progetti ad alto potenziale.

venerdì 19 agosto 2016

martedì 26 luglio 2016

la geografia di #SPID

Oggi viene pubblicato il nuovo sito www.spid.gov.it
All'interno del sito il nuovo catalogo di servizi in fase di completamento.
riutilizzando le informazioni del nuovo e utilizzando gli strumenti gratuiti di geolocalizzaizone e rappresentazione grafica è possibile misurare la "febbre da SPID" delle amministrazioni pubbliche.





Questa la rappresentazione geografica delle amministrazioni che offrono almeno un servizio accessibile tramite SPID (in autonomia o attraverso le infrastrutture regionali).
Come si nota la diffusione non è (ancora) omogenea, sono presenti tre zone "anomale": Il territorio toscano, quello veneto e quello emiliano dove presumibilmente l'interessamento delle regioni ha portato ad un più rapida diffusione.
Queste rappresentazioni danno la misura di quanto è stato realizzato ed in quali territori.
Per poter misurare le effettive ricadute occorre confrontare la disponibilità di servizi con l'effettivo uso.

Approfondimento sul territorio toscano.

La macchia di rosso nella  rappresentazione è dovuta al riuso dell'infrastruttura di autenticazione della regione da parte degli enti del territorio.
La zona "anomala" di fatto coincide con la diffusione della Rete Telematica Regionale Toscana.
La "Rete Telematica Regionale Toscana" è sia una rete di soggetti, in quanto nata, gestita e sviluppata non solo dalla Regione Toscana ma in parte dagli Enti che per primi hanno investito in tale progetto e da tutti gli altri che man mano, dal 1997, vi hanno aderito.
Ma è anche un modello organizzativo di rapporti fra i diversi soggetti fondato sul concetto della condivisione degli obiettivi, della cooperazione e della compartecipazione, capace di produrre e sostenere processi di innovazione.

Lato tecnologico è un'infrastruttura di ampie capacità, diffusa su tutto il territorio regionale, interconnessa ad Internet, interoperante e che ha come massima espressione il datacenter TIX.
In Toscana, anticipando i tempi e come punto di arrivo di una politica di innovazione fatta nel corso degli anni in cui si sono rese operative infrastrutture e piattaforme digitali a disposizione di tutta la PA, è stato realizzato il Data Center TIX che rappresenta il primo Data Center Pubblico in logica Cloud Computing che può portare molteplici benefici in futuro a tutto il territorio regionale (enti, cittadini e imprese).

Ma la rete telematica Regionale Toscana è soprattutto un'opportunità unica di sviluppo: per l'instaurarsi di nuovi rapporti fra le pubbliche amministrazioni e fra queste e i cittadini, le imprese e la società più in generale; per l'innovazione tecnologica ed organizzativa interna agli Enti; per la promozione delle risorse della Toscana (territorio, cultura, attività produttive ecc.); per le piccole e medie imprese nel settore dell'innovazione tecnologica; ed altro ancora.


giovedì 21 luglio 2016

Parteciperò come mentor al #bootstrap di @startup_italia a @Internetfest #pisa



Il prossimo sabato 8 Ottobre +StartupItalia!  organizza, per il terzo anno consecutivo un  #bootstrap all'interno di +Internet Festival  di Pisa: "Forme di Futuro", una delle più importanti manifestazioni italiane dedicate al mondo della Rete e del Digitale. Si tratterà nello specifico di un workshop verticale di coaching dedicato alle startup realizzato in collaborazione con it Cup registro .it del CNR di Pisa.

Sono stato invitato a partecipare all'iniziativa con il ruolo di mentor, e parteciperò con entusiamo!

Internet Festival è una manifestazione che si svolge in tutta la città ed l'evento in particolare quest’anno avrà come location il *Cinema Teatro Lumìere di Pisa.*

Il format prevede la presenza di 20 startup e 20 mentor provenienti da aziende italiane e internazionali. Nelle scorse edizioni hanno partecipato aziende come Accenture, CheBanca!, Hearste Microsoft.Quest’anno gli organizzatori hanno  focalizzato gli inviti a startup early stage con progetti dedicati al turismo, al food e alle piccole medie imprese.

"Quello che ci aspettiamo da Bootstrap,"-
scrive +David Casalini  -" ormai arrivato alla quinta edizione, è di realizzare un giorno di lavoro concreto dove siano affrontati quattro temi diversi in quattro diversi tavoli:

  • Mission –Visione, Modello di Business e Strategia
  • Finanziamento- Funding, HR e Risorse Umane
  • Execution –Tecnologia, Progettazione e UX
  • Promozione – Marketing e Comunicazione, Social Media e Mobile Advertising

I mentor dirigeranno i tavoli di lavoro e avranno il compito di rispondere alle domande dei membri delle aziende appena avviate e facilitarli a capire come attuare una strategia imprenditoriale di successo. Per le startup, che avranno la possibilità di passare almeno un'ora in ognuno dei quattro tavoli, sarà un'occasione unica per fare network e per dare e ricevere consigli. "


Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001. Gli autori, inoltre, non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all’interno del Blog stesso, forniti come semplice servizio a coloro che visitano il Blog. Lo stesso dicasi per i siti che eventualmente forniscano dei link alle risorse qui contenute.Il semplice fatto che questo Blog fornisca eventuali collegamenti non implica una tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi, sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei visitatori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se i commenti vengono espressi in forma anonima o criptata. Gli autori del Blog si riservano il diritto di rimuovere senza preavviso e a loro insindacabile giudizio, commenti che risultassero offensivi, volgari,blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Gli utenti del blog che inseriscono commenti pertanto se ne assumono la piena e totale responsabilità. Le immagini inserite sono pubblicate senza alcun fine di lucro. Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarcelo per la relativa rimozione. Gli autori.

Google+

FeedBurner FeedCount